Insurance

Jan 31 2019

Assicurazione Noleggio Auto: polizza kasko e totale, info sul rimborso franchigia, assicurazione per auto.

#Assicurazione #per #auto



Assicurazione Noleggio Auto: polizza kasko e totale, info sul rimborso franchigia

Avete bisogno di delucidazioni sull’assicurazione sul noleggio auto? Siamo qui per dare informazioni sulle tipologie assicurative esistenti, dalla polizza kasko alle polizze che tutelano da danni a terzi fino a quelle che includono il rimborso franchigia.

Può capitare di aver bisogno di noleggiare un’auto, soprattutto durante una vacanza, e dato che l’estate si avvicina è il momento di approfondire cosa include una polizza legata al noleggio di un veicolo e come funziona. La maggior parte degli autonoleggi, infatti, richiedono la sottoscrizione di un contratto assicurativo come clausola fondamentale per entrare in possesso dell’auto nel periodo in cui si necessita. Esistono specifici elementi che differenziano le polizze e che un ipotetico noleggiatore è bene che conosca per non incorrere in problematiche durante la vacanza. Scopriamo quali sono.

Polizza kasko e totale sul noleggio auto

Noleggiare un auto significa sottoscrivere un’assicurazione che possa tutelare auto e conducente durante l’utilizzo della vettura non di proprietà. Una prima distinzione da fare è tra le tipologie assicurative esistenti. Una prima tipologia è denominata CDW, meglio nota come polizza Kasko e indica la limitazione di responsabilità per danni al veicolo qualora il conducente risulti soddisfare determinati requisiti come lucidità alla guida e rispetto delle direttive basi della guida. Non tutte le compagnie di noleggio auto includono la formula Kasko nel contratto assicurativo base quando, invece, è una opzione che rende la polizza decisamente più completa e il cliente più tutelato.

Dato che la polizza Kasko copre i danni all’auto, come detto, è bene controllare, nel momento in cui si entra in possesso del veicolo, eventuali danni e problematiche già presenti e segnalarli alla compagnia stessa. L’eventualità di sottoscrivere un’assicurazione per il noleggio dell’auto con inclusa la formula Kasko è consigliata nel momento in cui si visualizzano massimali molto bassi. Per massimale si intende la cifra massima che la compagnia assicurativa è disposta a pagare qualora si verifichino guasti o danni al veicolo. Qualora la cifra da spendere risultasse superiore al massimale stabilito, sarà l’automobilista a dover pagare la differenza di prezzo.

Una polizza totale, oltre alla formula Kasko, dovrebbe tener conto del TPI (Third Party Insurance) volto alla tutela del conducente nel momento in cui si arrecano danni a terzi. Anche in questo caso, con massimali bassi è bene aggiungere opzioni all’assicurazione che garantiscano protezione contro problematiche supplementari. Una ulteriore copertura da verificare è, poi, quella legata al furto del veicolo preso a noleggio.

Inoltre, di rilevante importanza può rivelarsi l’abbattimento della franchigia, ossia una clausola che permetta di ridurre a zero il rischio di dover pagare la franchigia qualora si verifichi un incidente, convenendo, poi, al diritto di rimborso in denaro. Questa tipologia assicurativa è denominata DER, Damage Access Refund, e garantisce, dunque, il rimborso della totalità dei danni subiti dal veicolo. La DER, tuttavia, non viene applicata per i veicoli di lusso, né se si effettua un uso improprio del veicolo (ad esempio se si guida sotto effetto di alcol o droghe o si guida irresponsabilmente), una guida pericolosa o in strade non asfaltate né se il guidatore risulta non registrato nel contratto di noleggio.

Rimborso franchigia di assicurazione per noleggio auto

Una opzione simile all’abbattimento della franchigia prevede il rimborso della franchigia stessa. Parliamo della somma che non essendo coperta dall’assicurazione, resta a carico dell’automobilista qualora si verificasse un incidente stradale. L’importo della franchigia varierà in base al noleggiatore scelto e viene, generalmente, indicata in valori percentuali. E’ soprattutto il valore del modello dell’auto presa a noleggio a determinare la soglia della franchigia, soglia entro cui l’autonoleggio si muoverà per determinare a propria discrezione la somma da richiedere in caso di danni al veicolo. Naturalmente, in caso di furto verrà richiesto il massimo dell’importo.

Come visto, però, esiste la DER che permette di evitare di dover pagare la franchigia così come esiste una clausola che permette all’assicurato di richiedere il rimborso del pagamento della franchigia. Il conducente, impegnandosi a pagare per primo, diminuirà il costo dell’assicurazione rispetto ad una polizza DER pur ottenendo, alla fine il rimborso dei soldi spesi. Anche le condizioni che presuppongono l’attuazione dell’abbattimento o del rimborso nel momento in cui capita un incidente o una problematica diversa sono differenti rivelandosi più rigide nel primo caso. Nei contratti DER, infatti, occorre leggere attentamente le clausole che non prevedono l’azzeramento della franchigia come aver effettuato rifornimento con il tipo sbagliato di carburante, la perdita delle chiavi o il loro danneggiamento.

Ogni compagnia assicurativa prevede condizioni, clausole, dettagli differenti perciò qualunque sia la tipologia di assicurazione per il noleggio auto che vogliate sottoscrivere, ricordate di leggere attentamente il contratto in ogni sua parte.



Written by BANK


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *